Case History

Strategia di comunicazione e branding per Dolomiti Energia

Case History

Strategia di comunicazione e branding per Dolomiti Energia

Settore
utilities
In Sintesi
IAKI ha dato nuova luce a Dolomiti Energia, leader nella produzione di energia pulita da fonti 100% rinnovabili, attraverso un ecosistema di comunicazione che valorizza i touchpoint analogici e digitali tra azienda e clienti, prospect compresi.

Un posizionamento sostenibile

La fase di analisi è stata fondamentale nell’individuare, per la strategia di comunicazione, un tono di voce empatico ma non colloquiale, che conferisse una nota calda al brand e ne comunicasse i valori alle persone.

La successiva creazione di un messaggio denso di contenuto, distintivo sia in ambito B2C sia in ambito B2B, ha quindi posto l’azienda in vantaggio rispetto a qualsiasi altro competitor: sostenibile per Natura è il nuovo payoff studiato da IAKI che riassume e concretizza la filosofia del brand.

L’iniziale maiuscola del termine “Natura” lega infatti indissolubilmente Dolomiti Energia alla forza creatrice di Madre Natura, quella stessa forza che permette alle centrali idroelettriche di proprietà del brand di produrre ogni giorno energia pulita per famiglie e imprese.

Nuova brand identity, nuova energia all'azienda

Incrociando dati e idee, IAKI ha sviluppato una forte identità digitale in grado di accrescere l’efficacia comunicativa dell’azienda sul mercato e di parlare a pubblici differenti, ispirandoli attraverso una comunicazione poliedrica in termini di linguaggio e formati.

La scelta di mettere al centro le persone, dal bilancio sociale allo spot TV, ha fatto sì che IAKI creasse delle linee guida visive chiare e impattanti, con l’inserimento di un marker – costituito dal semicerchio ad archi del logo aziendale – capace di mettere l’accento in modo netto sul differenziale dei singoli prodotti.

Rimarcando nel contempo il valore delle tre sostenibilità promosse dal player energetico, ambientale, economica e sociale, per una brand identity che lascia un segno positivo sulle persone, dall’approccio rigorosamente omni-channel.

Una comunicazione integrata che accende il B2C

Il primo, importante tassello che ha permesso all’azienda di toccare con mano l’efficacia della nuova strategia di comunicazione è stata la campagna integrata “M€SE GRATIS”, fiore all’occhiello dell’azienda dal punto di vista della sostenibilità economica – 12 mesi di energia pulita al prezzo di 11 – e ambientale – l’energia proviene interamente da fonti rinnovabili certificate –.

La campagna ideata da IAKI con il claim Il risparmio che non pesa sull’ambiente è stata pianificata sia sui canali offline – maxi affissioni, pagine stampa, radio, spot TV con i giocatori dell’Aquila Basket Trento –, sia online – banner, page skin advertising, landing page, social Adv –, permettendo all’azienda di accrescere il grado di conoscenza della marca da parte del pubblico, acquisendo così una percentuale significativa di nuovi clienti.

Una campagna B2B che parla di efficienza, anche energetica

Risparmiare energia fa bene all’ambiente e anche, o soprattutto, alle imprese. Sposare un orientamento green e tutto ciò che ne consegue è difatti oggi leva sempre più fondamentale per ottenere un vantaggio competitivo sulle aziende concorrenti, indipendentemente dalle dimensioni della propria attività.

Partendo da questa considerazione IAKI ha saputo realizzare una campagna online targettizzata in grado di parlare in modo trasparente e diretto alle PMI, ai negozi e alle strutture ricettive, per mettere in luce le peculiarità di ogni azienda grazie ai vantaggi di PURO LED.

Ai tre cluster di clienti, viene infatti offerta la possibilità di efficientare il proprio impianto passando al LED con un risparmio del 50% e un pagamento dilazionato, così da dare nuova luce sia al business sia al futuro del pianeta.

Il legame con il territorio si rafforza anche "on air"

I Dolomiti Energy Point rappresentano importanti riferimenti territoriali per clienti e prospect, poiché offrono la possibilità di ricevere i consigli personalizzati di un Consulente Dolomiti Energia, con il contributo di touchpoint strategici valorizzati da IAKI attraverso un’operazione che coinvolge e interessa sia le famiglie sia le imprese in modo semplice e facilmente comprensibile.

Da qui è nata Rottama & Risparmia, una campagna radio multi-soggetto localizzata che promuove il contatto cliente-azienda, premiando chi ‘rottama’ la propria bolletta luce o gas con 2 lampadine LED. Dove? Direttamente all’interno dei Dolomiti Energy Point, customizzati per l’occasione da IAKI con nuovi materiali below-the-line e un packaging dedicato ai gadget green previsti.

STRATEGIA_COMUNICAZIONE_DOLOMITI_ENERGIA_RR

Media: il modello a performance

Il Modello a Performance di IAKI tramuta il contatto, clic, in conversione, lead o acquisto, utilizzando l'ottimizzazione dei principali canali di acquisizione a pagamento, digital advertising, con posizionamento desktop e mobile. Questa ottimizzazione lavora su 5 piani: Canale; Target; Formato; Strumenti di conversione; Reporting.

La natura dinamica e modificabile della forma di advertising perseguita con questo modello, assicura un pieno controllo e una possibilità di intervento pressoché costanti.

• I principali canali utilizzati sono: Google Ads, in particolar modo nella modalità del Search Advertising, lavorando sulle keywords di ricerca, la coerenza annuncio/landing page, e l'intenzione d’acquisto; Social Ads, con particolare riferimento a Facebook + Instagram, sfruttando l'ampio bacino di utenza e le notevoli possibilità di targettizzazione per interessi e comportamenti; Programmatic, per ampliare la visibilità seguendo le abitudini del target di riferimento.

• I target selezionati vengono definiti in base alle parole chiave, al comportamento, alle preferenze d'interesse, all'interazione con la comunicazione e il sito web principale (remarketing e pubblici personalizzati).

• I formati specifici per canale variano dall'annuncio testuale all'annuncio dinamico, dal banner al post sponsorizzato.

• Gli strumenti di tracciamento e conversione agiscono su tutto il flusso di acquisizione, che parte una volta ottenuta la visita: ovvero dalla landing page di comunicazione fino alla registrazione o all'acquisto vero e proprio.

• Il reporting automatico e/o personalizzato consente di approfondire i risultati e le analisi del funnel di conversione, permettendo di apportare tutte le ottimizzazioni necessarie.

I risultati ottenuti

I primi risultati vedono l’incremento della brand awareness, la crescita delle vendite relative alle offerte pubblicizzate e, nonostante l’aleggiante incertezza della fine del mercato tutelato dell’energia elettrica, anche una percentuale importante di nuovi clienti acquisiti.